Prenota

Località

Abbiamo detto che l’arcipelago di Cherso e Lussino conta 36 tra isole, isolotti, scogli emersi e rocce sommerse, ma le isole abitate sono soltanto 7: Cres, Lošinj, Unije, Susak, Ilovik te Vele e Male Srakane (ossia, rispettivamente: Cherso, Lussino, Unie, Sansego, Asinello, Canidole grandi e Canidole piccole). Ossero (Osor) fu il principale centro abitato dell’arcipelago dalla preistoria al Rinascimento. Dopo Ossero fu la volta della città di Cherso e poi, a partire dai primi anni del XIX secolo, della città di Lussinpiccolo.

In modo un po’ insolito visto il suo nome, Lussinpiccolo, grazie al suo gran porto naturale ben riparato e adatto allo sviluppo delle attività marittime, ben presto superò per grandezza e numero d’abitanti la vicina Lussingrande e oggi, con le sue 6100 anime, è la maggiore tra le città sorte sulle isole adriatiche.